La delibera di Corte dei Conti emessa pochi giorni or sono è un vero fulmine a ciel sereno per l’amministrazione comunale. I giudici contabili hanno sancito l’irregolarità dei conti del comune di Sessa Aurunca concedendo 60 giorni per risanare alcuni punti dolenti del nostro bilancio Municipale. Non entreremo nel merito per occuparci successivamente delle problematiche contabili che riguardano soprattutto i residui e non solo oltre ad una grande difficoltà relativa alla riscossione, ma rileviamo qual è il rischio che corre il nostro comune. Per alcuni osservatori trattasi di un procedimento che porterà verso il cosiddetto “dissesto pilotato” ossia la Corte dei Conti obbligherà il nostro comune ad effettuare dei ripianamenti ed un risanamento a lungo termine tre o cinque anni attraverso un controllo stringente che non è altro che un commissariamento di fatto. Una situazione gravissima che certamente non potrà essere risanata dalle ultime entrate in maggioranza né da proclami politici.