Soddisfazione nel territorio di Sessa Aurunca per le notizie che giungono dalla discarica La Selva grazie alla solerzia delle Commissario Andrea Cantadori del comune di Sessa Aurunca. Una storia lunga decenni, drammatica e con risvolti anche molto misteriosi ma che ha avuto un’accelerazione nel 2016 grazie all’impegno coordinato dell’onorevole Gianpiero Zinzi e di Generazione Aurunca. Sin dal 2012 l’avvocato alberto Verrengia fu in prima linea dopo il grave incendio del telo di copertura della discarica, con atti e iniziative congiuntamente al sodalizio GA. Nel 2016 si è ripetuto un grave incendio della discarica Con ulteriore danneggiamento del telo di protezione con fumi pericolosi i rischi per la salute pubblica. Generazione aurunca preoccupata prese contatto con l’onorevole Zinzi, presidente della commissione ecomafie discariche e bonifiche terra dei fuochi, il quale con grande impegno avvisò tutte le autorità competenti, effettuando un sopralluogo determinante per l’inizio della procedura di bonifica e una serie di sedute in commissione. La regione campania messa con le spalle al muro non potette che iniziare ad inserire nel piano bonifiche anche la discarica di Sessa Aurunca dopo la pressione della commissione condotta da Zinzi e delle associazioni ambientaliste tra cui Legambiente di Sessa. Non finisce qui, dopo qualche anno, il silenzio ripiombò sulla discarica l’onorevole Zinzi sempre in compagnia del movimento GA Tornò nel 2020 sul luogo sollecitando una sempre più lenta azione amministrativa della regione campania riuscendo finalmente ad a raggiungere i risultati odierni.

E’ stata aggiudicata la gara per la caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica dell’ex discarica “La Selva” a Sessa Aurunca per l’importo complessivo di circa 216.000,00 euro. I lavori, la cui realizzazione avverrà nei prossimi mesi, sono stati aggiudicati dalla Stazione Unica Appaltante di Caserta in favore dell’ A.T.I. composto dalle società I.Geo s.a.s. di D’Onofrio Giuseppe & C. ,TEI s.r.l., GEol. Rosanna Miglionico  che hanno offerto il ribasso del 37,000 % sull’importo a base d’asta di Euro 333. 706,56.  Con decreto numero 11 del 30 maggio 2017 la Giunta Regionale della Campania concesse al Comune di Sessa Aurunca un finanziamento di Euro 5.000.000,00 per la caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica della discarica “La Selva” e con delibera di G.M. n 28 del 28 febbraio 2018 venne approvato il progetto preliminare. Nel corso degli anni è stato avviato il farraginoso iter procedurale giunto quasi alle battute finali.