Comune di Sessa Aurunca: Cercasi letturisti per lavoro

Il Responsabile del settore Entrate e Patrimonio dott.ssa Anna Gallinaro  ha richiesto con urgenza indifferibile di potenziare il servizio di lettura ed acquisizione dai dei singoli consumi idrici. Dunque, richiede almeno due operatori di categoria A per un periodo di 60 giorni. L’assunzione potrebbe avvenire tramite Agenzia di lavoro interinale. La spese globale del servizio non è indicata nella proposta inviata alla Giunta Comunale, che vi alleghiamo in calce. A questo punto si apre la possibilità per Leggi tutto…

Cellole, ricorrono 17 anni di ‘comunanza’ Izzo – Lepore

Quest’anno ricorrono 17 anni di alternanza/comunanza politica tra l’attuale sindaco Aldo Izzo e il vice-sindaco Antonio Lepore. Entrambi hanno amministrano il Comune di Cellole nella veste di consigliere, assessore, assessore anziano, vice-sindaco o Sindaco dal 29 maggio 1988. L’alternanza/comunanza tra i due inizia nel 1997. Con il mandato elettorale del 1997 che terminò nel 2001 prima della scadenza elettorale naturale, Lepore ricoprì la carica di sindaco ed Izzo quella di vice-sindaco. Le elezioni del 2001 proclamarono Leggi tutto…

Analisi Politica: Izzo irato con Di Iorio e le manovre pre elettorali

Il Sindaco di Cellole Aldo Izzo è estremamente irato contro la Sogin ed indirettamente contro il gruppo Mascolo. I motivi sono sia di carattere strettamente ambientale che occupazionale. La Sogin dovrebbe guardare con maggior attenzione il nostro territorio dal punto di vista dell’occupazione e sensibilità lavorativa, ma sino ad ora così non è stato. A spalleggiare questo comportamento poco condivisibile della Sogin è l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Sessa Aurunca, Lorenzo Di Iorio, Leggi tutto…

Cellole, ex CE.VI.SA: 60 giorni dopo l’ordinanza di bonifica dall’amianto

L’area dell’ex CE.VI.SA. si trova nei pressi dell’impianto semaforico di Cellole, in via Fontanavecchia. Si estende su circa 4000 mq di terreno. Quasi tutte le strutture che vi si trovano sono coperte da onduline di cemento-amianto, abbandonate da decenni agli agenti atmosferici. L’area risulta di proprietà di due società, una con sede a Baia Domizia e l’altra ad Avella (AV). L’ordinanza che imponeva entro 60 giorni la rimozione delle lastre di amianto venne pubblicata il Leggi tutto…

Via Raccomandata: Ennesimo incidente

Riceviamo e Pubblichiamo dallo stimato amico Lorenzo Di Pietro: Incidente stradale a Sessa Aurunca. Poco fa un’altra autovettura e segnatamente una Lancia Ypsilon e finita fuori strada in via Raccomandata. A bordo vi erano due persone. Da un primo accertamento le condizioni delle due persone non sembrano gravi. Sul posto personale del Commissariato della Polizia di Stato di Sessa Aurunca, e personale del 118. Nel giro di poche ore è l’ennesima auto che subisce un sinistro Leggi tutto…

Violente grandinate sul Territorio Aurunco

E’ stata una mattinata di maltempo su tutto il territorio aurunco con delle vere e proprie tempeste di grandine che si sono abbattute  in diversi momenti. La prima durissima alle ore 10.40 che ha coinvolto, soprattutto, Sessa centro e una seguente alle ore 11.10 che ha colpito anche numerose frazioni. Queste grandinate seguono quelle scatenatesi ieri sul litorale domizio di cui noi abbiamo pubblicato un video che hanno determinato anche danni a cose, come vetture Leggi tutto…

Cellole, contenzioso tra utenti e Comune per avvisi di pagamento del Servizio Idrico: 24 mila € di spese legali in 12 mesi

Il contenzioso riguarda l’imposizione del minimo a consumo a 150 mc, circa 150 mila litri di acqua, in sintesi un consumo a forfait. Le sentenze del Giudice di Pace di Sessa Aurunca hanno sancito l’illegittimità dell’addebito per consumo presuntivo ed hanno annullato i provvedimenti relativi al canone oggetto di impugnazione. I ricorrenti che hanno impugnato le bollette dell’acqua calcolate con il criterio forfettario dal Comune di Cellole, sostenuti anche dalla recente Giurisprudenza, richiedono di tener conto del consumo effettivo della singola utenza. Dopo le 46 Leggi tutto…

Turismo a Sessa Aurunca: Un sogno che si può realizzare

Tre anni fa, nei primordi di Generazione Aurunca, fu  pubblicato  il Testo “Un Sogno Aurunco” del nostro generatore Avv. Alberto Verrengia, compendio sulla nascita e promozione di un Piano Turistico Integrato per Sessa Aurunca ed il Territorio intero, da Baia Domizia alle frazioni. Era il sogno e la speranza di chi ha sempre auspicato una cittadina a misura di turista ed un territorio autosufficiente grazie al turismo e alle risorse agricole ed ambientali, quali uniche ed Leggi tutto…