La cittadinanza del Comune di Sessa Aurunca è stanca. Stanca di ciò che sta assistendo in questa campagna elettorale, all’accozzaglia di partiti formatasi attorno al candidato Lorenzo Di Iorio, di destra, centro ed estrema sinistra, alle continue accuse tra i due candidati Sasso e Di Iorio.

Stanca dei metodi usati, delle speculazioni e del solito potere che opprime il territorio. Questa reazione in queste ore si sta materializzando nella esponenziale crescita di consenso sul giovane e coraggioso candidato Sindaco dr. Antonio Fusco che sta concentrando la simpatia dei cittadini in ogni parte del Comune. L’atmosfera ed il passa parola è chiaro: i cittadini del Comune di Sessa Aurunca non stanno apprezzando le prepotenze politiche e le accozzaglie elettorali che potrebbero durar poco.

Dopo Montefusco a Roccamonfina, Di Leone a Cellole, sarà la volta buona di una svolta anche per Sessa Aurunca?

Intanto, gli avversari cercano di contenere il vento di cambiamento, mostrando i muscoli, in primis Di Iorio facendo passerella con politici regionali e provinciali per Sessa Aurunca.

Dopo il fallimento della cosiddetta Filiera Istituzionale che non ha portato un centesimo a Sessa Aurunca, fasi vedere con i soliti politici potrebbe essere un boomerang secondo alcuni, per altri serve a guadagnare il terreno perso sul voto del Sindaco.