E’ stato sicuramente l’evento più discusso nelle scorse ore. Un accadimento imprevedibile e probabilmente anomalo per la politica attuale fatta spesso e volentieri su bruti opportunismi ed interessi. Quello di Antonio Fusco è stato un gesto di grande nobiltà: scegliere le liste fatte di giovani, donne e persone libere e rifiutare Il sostegno delle liste politicizzate dai soliti noti che guardano ai giochi di palazzo. I cittadini hanno dunque trovato finalmente un’alternativa diversa alla palude che si stava formando soprattutto dalla parte di quella armata brancaleone che va dal Pd e forza italia con l’ormai barcollante candidato sindaco Lorenzo di Iorio. Grande entusiasmo tra le persone libere e attestati di stima persino degli avversari. Questo gesto mostra che esiste ancora una politica sana, persone libere e senza interessi.

Categorie: Politica