Ieri si è concluso il primo anno accademico Apple targato Napoli. Il diploma ricevuto, però, “non è la fine, è solo l’inizio di un’avventura”, come dice Luisa, che tre anni fa era studente dell’Academy in Brasile e oggi è una delle mentor a San Giovanni a Teduccio. Il campus realizzato da Apple con l’università Federico II è l’unico in Europa e, come sottolinea Lisa Jackson, vicepresidente Apple per ambiente, didattica, iniziative sociali, “l’Italia è il Paese in Europa che ha il maggior numero di sviluppatori”.

Tra i diplomati c’è un figlio della terra aurunca, Annino De Petra. Ammesso alla partecipazione al campus dopo solo qualche mese dalla laurea, il giovane sessano si è, in questo anno, particolarmente distinto per capacità ed intraprendenza. La strada iniziata è ambiziosa e richiede molto sacrificio, perciò ad Annino e a tutti i ragazzi che hanno frequentato il campus va il nostro augurio di un futuro roseo ed il nostro incoraggiamento a non mollare mai. COMPLIMENTI !

 

 

Nella foto: Annino De Petra e la “pacca sulla spalla” di Lisa Jackson, vicepresidente Apple per ambiente, didattica, iniziative sociali